Viagra, effetto positivo sul cuore

Il farmaco dell'amore riduce le probabilità di un attacco cardiaco

Varie_11122C.jpg

Il Viagra fa bene al cuore, e non solo in senso metaforico. Il famoso farmaco che aiuta gli uomini nelle performance sessuali avrebbe anche un effetto positivo sulla salute del cuore maschile.
A dirlo è una ricerca dell'Università di Manchester anticipata dal quotidiano inglese Daily Express. Secondo i risultati dello studio, i pazienti che assumono Viagra hanno meno probabilità di subire un attacco di cuore o di morire per insufficienza cardiaca rispetto agli uomini che non si servono del medicinale per il trattamento dell'impotenza.
Il campione oggetto di analisi era costituito da circa 6mila pazienti diabetici che hanno assunto Viagra in maniera regolare per curare la disfunzione erettile. La molecola di Pfizer sembra rilassare le cellule muscolari nei vasi sanguigni che irrorano il pene, consentendo al sangue di fluire anche in quella zona. In tal modo, aumentano le probabilità di ottenere un'erezione.
Ma lo stesso meccanismo pare essere alla base dell'effetto positivo esercitato sul cuore nel complesso. I ricercatori, che hanno ottenuto un finanziamento dalla British Heart Foundation, sono convinti che PDE5i, l'ingrediente del Viagra che ha appunto il compito di rilassare i vasi sanguigni, prevenga anche i danni alle cellule cardiache.

cialis | Venerdì 17 Giugno 2016 - 7:47 pm | ¶ | Predefinito